Come fare per aumentare il fatturato di un nuovo studio dentistico

Francesco D'amelio
Come aumentare il fatturato di un nuovo studio dentistico

Come fare per aumentare il fatturato di un nuovo studio dentistico

Come fare per aumentare il fatturato di un nuovo studio dentistico

In questo articolo andremo a conoscere come fare per aumentare il fatturato di un nuovo studio dentistico. 

Hai aperto un nuovo studio dentistico.

Eri stanco di fare consulenze da una parte o dall’altra, avevi voglia di stabilizzarti, costruire la tua platea di pazienti ed aprire il tuo studio, ex novo o, ancora meglio, prendendo in gestione quello di un collega anziano che è andato in pensione da poco.

Fin qui, è andata alla grande, ma chiaramente uno studio nuovo o di nuova gestione comporta una fase di rodaggio che deve essere superata nel migliore dei modi.

Per farlo, in questo articolo ti indicherò come fare per aumentare il fatturato di un nuovo studio dentistico e le 3 regole fondamentali per far decollare il tuo nuovo studio dentistico, far esplodere la gestione extra clinica e portare immediatamente utili alla nuova struttura.

Se ti interessa invece sapere a monte come aprire uno studio dentistico, leggi l’articolo di approfondimento in cui ne parlo.

Tornando a noi, facciamo una piccola e doverosa premessa:

proprio perché sei nuovo alla gestione di uno studio, il mio primo consiglio è quello di fare il prima possibile un corso di management odontoiatrico. Pensare infatti di mandare avanti oggi uno studio dentistico nuovo senza avere le giuste conoscenze della gestione extra clinica moderna è impensabile. Nel 2024, infatti, il dentista è anche un imprenditore (ne ho parlato IN QUESTO ARTICOLO).

Puoi approfondire subito le tue conoscenze con Dentista Imprenditore, il corso sul management e marketing odontoiatrico le cui informazioni, se applicate, ti garantiscono di dare una svolta al tuo studio, sia che si tratti di uno studio ex novo sia di uno studio che hai rilevato da un collega prossimo alla pensione.

Tutte le informazioni a QUESTO LINK

Tornando a noi, analizziamo ora il primo dei punti chiave per far decollare da subito il tuo studio:

Non aumentare subito i prezzi dello studio dentistico

Dalla mia esperienza, ho potuto constatare che di solito gli studi dentistici gestiti da un odontoiatra prossimo alla pensione hanno prezzi troppo bassi rispetto a quella che è una gestione evoluta dello studio dentistico.

E’ anche vero, però, che uno dei tuoi obiettivi nel rilevare lo studio è quello di tenere con te la grande maggioranza dei pazienti.

Dalle statistiche che ho raccolto, ti dico già che se riesci a tenere il 50% di quei pazienti hai svolto un ottimo lavoro.

Infatti, non appena si diffonde la notizia che lo studio cambia gestione e che il dentista di fiducia va in pensione, è normale che tanti pazienti si rivolgano altrove. E’ un dato di fatto e va bene così.

Chiaramente, se siete stati collaboratori del vecchio odontoiatra, avete fatto di tutto per ingraziarvi una parte considerevole della platea di pazienti, con il risultato che molti sono rimasti presso la stessa struttura anche dopo il cambio di gestione.

A quel punto, però, aumentare subito i prezzi si rivelerebbe controproducente, perché il paziente fidelizzato se ne accorge subito e pertanto rischi di perderlo, mandando a monte tutto il lavoro fatto precedentemente.

Quindi, tieni i prezzi così come sono, almeno per una prima fase. Verrà poi il momento adatto per alzarli, uniformandoli agli standard moderni.

Passiamo al secondo punto.

Il valore delle recensioni dei pazienti di uno studio dentistico

Fatti recensire positivamente da ogni paziente che visiti in studio.

E fallo anche se il tuo studio si trova in un piccolo paese con pochi abitanti.

Ti garantisco, il peso delle recensioni è enorme in qualsiasi caso.

Nel nostro studio a Mestre (VE) arrivano più di 35 nuove visite ogni mese solo dal Web, tutte da pazienti che hanno letto le oltre 400 recensioni a 5 stelle che abbiamo su Google. Quindi non sottovalutare il valore delle recensioni.

Ora, come puoi assicurarti di ottenerle?

E’ compito della segretaria chiederle ad ogni nuovo paziente.

E se vuoi approfondire come aumentare le prime visite mensili nel tuo studio, ti consiglio di leggere questo articolo.

Il pagamento anticipato

Devi farti pagare in anticipo dai pazienti.

So che questo è un punto dolente per molti dentisti, la maggior parte di coloro che hanno frequentato Dentista Imprenditore nutriva forti dubbi su questo punto, prima di applicarlo con successo.

Il punto è:

devi introdurre subito modalità di pagamento anticipate.

E’ fondamentale per assicurarti di avere la liquidità che ti serve per permettere al tuo studio di decollare.

Questo è il segreto per partire con il piede giusto.

Dopo di ché, prima di lasciarti, voglio anticiparti un quarto punto bonus.

La gestione del personale: attento al sottodimensionamento

Presupposto che ti trovi ora con una bella liquidità in cassa, grazie anche all’incremento delle nuove visite mensili e al pagamento anticipato, il prossimo passo è valutare il personale del tuo studio odontoiatrico.

Mi auguro che sia un personale formato, bravo, competente e soprattutto che non sia sottodimensionato. Ma se così non fosse, valuta il da farsi e, soprattutto in caso di sottodimensionamento, non aver paura di assumere nuovi collaboratori.

Uno dei motivi per cui ti consiglio di adottare il pagamento anticipato è proprio per avere a disposizione della liquidità da investire, ad esempio, proprio nell’ampliamento dell’organico.

E ricorda: se hai paura di spendere troppo, non guadagnerai abbastanza.

Bene, per questo articolo è tutto, ma se ti interessa imparare le strategie migliori per potenziare il tuo studio ed avere una gestione extra clinica impeccabile, valuta di accedere al corso Dentista Imprenditore. Troverai tutto il necessario per portare il tuo studio al livello successivo.

Vuoi approfondire il marketing odontoiatrico per il tuo studio dentistico?

Francesco D'amelio
Lasciaci il tuo contatto per ricevere tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulle prossime date del corso di management per dentisti.

Per maggiori informazioni contattaci

Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016.

Altri articoli